Impianti di condizionamento e riscaldamento!

  • Home
  • INCENTIVO CONTO TERMICO 2017: INTERVENTI INCENTIVABILI E MECCANISMI DI ACCESSO

INCENTIVO CONTO TERMICO 2017: INTERVENTI INCENTIVABILI E MECCANISMI DI ACCESSO

INCENTIVO CONTO TERMICO 2017

Il CONTO TERMICO 2017 è un insieme di agevolazioni stabilite con il decreto ministeriale del 28 Dicembre 2012, che hanno lo scopo di favorire interventi tecnici atti a migliorare le prestazioni energetiche degli edifici e incrementare la produzione di energia attraverso le fonti rinnovabili. Di seguito il conto termico come funziona:

 

 

 

Per ottenere le agevolazioni del conto termico i soggetti interessati devono aver sostenuto spese per interventi tecnici descritti nel decreto, possono produrne domanda:

  • pubbliche amministrazioni
  • persone fisiche
  • condomini
  • titolari di imprese

al fine di ottenere l’incentivo conto termico sia che si parli di pubblica amministrazione che soggetto privato si dovrà presentare la richiesta al GSE entro 60 gg dalla fine dei lavori specificando il tipo di intervento tecnico effettuato.

Per quanto riguarda il miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici, gli interventi previsti per ottenere l’incentivo conto termico sono i seguenti:

  • isolamento termico di superfici opache delimitanti il volume climatizzato;
  • sostituzione di chiusure trasparenti comprensive di infissi delimitanti il volume climatizzato;
  • sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti di climatizzazione invernale utilizzanti generatori di calore a condensazione;
  • installazione di sistemi di schermatura e/o ombreggiamento di chiusure trasparenti.

Mentre per le agevolazioni previste dalla produzione di energia da fonti rinnovabili sono i seguenti:

  • sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti di climatizzazione invernale dotati di pompe di calore, elettriche o a gas, utilizzanti energia aerotermica, geotermica o idrotermica;
  • sostituzione di impianti di climatizzazione invernale o di riscaldamento delle serre esistenti e dei fabbricati rurali esistenti con impianti di climatizzazione invernale dotati di generatore di calore alimentato da biomassa;
  • installazione di collettori solari termici, anche abbinati a sistemi di solar cooling;
  • sostituzione di scaldacqua elettrici con scaldacqua a pompa di calore.

Le agevolazioni prevedono incentivi del 40% per interventi di isolamento termico fino ad arrivare al 65% per interventi di trasformazione di edifici in edifici ad energia zero.

Hai bisogno di un impianto termoidraulico per la tua casa o la tua attività commerciale?

Sguazza Impianti, da anni si occupa di sistemi di condizionamento, riscaldamento, energie rinnovabili e idrosanitari chiama subito per avere informazioni sui nostri servizi.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedin
Facebooktwittergoogle_pluslinkedin

Tag: , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *