Impianti di condizionamento e riscaldamento!

  • Home
  • EFFICIENZA ENERGETICA IMPIANTI TERMICI

EFFICIENZA ENERGETICA IMPIANTI TERMICI

Normativa sull’efficienza energetica ed impianti energetici

La Legge n° 55 del 7 marzo 2014 ha introdotto il Libretto di impianti ed i Rapporti di controllo di efficienza energetica, come prescritto dal Decreto del Presidente della Repubblica del 16 aprile 2013, recante i criteri i esercizio, controllo, manutenzione ed ispezione sugli impianti termici e di climatizzazione. Gli impianti termici sono sistemi la cui destinazione è quella di climatizzare in periodo invernale o estivo, con o senza la produzione di acqua calda, prescindendo da quale sia il vettore energetico, cioè quale sia il mezzo con il quale viene alimentato. Questi impianti sono:

· Impianti per il solo riscaldamento;

· Impianti di riscaldamento e produzione di acqua salda sanitaria o solo per la produzione di quest’ultima;

· Gli impianti di raffreddamento o climatizzazione estiva;

· Le stufe, caminetti, apparecchi di riscaldamento radiante con installazione fissa assimilati ad impianti termici con potenza maggiore o uguale a 5 KW;

· Impianti di teleriscaldamento ed apparecchi di cogenerazione.

Controllo e manutenzione

Ai fini della salvaguardia del buon funzionamento dell’impianto, la legge individua il responsabile dello stesso che ha il dovere di controllare e fare eseguire la dovuta manutenzione. Egli è individuato nell’occupante, a qualsiasi titolo, di singole unità immobiliari a scopo residenziale. Per cui parliamo del proprietario, del conduttore e dell’amministratore. Da ricordare che le istruzioni sul controllo periodico è compito dell’installatore per i nuovi impianti e del manutentore nel caso di quelli già esistenti. La legge non stabilisce prescrizioni precise, ciò essendo differente a secondo dell’impianto termico quale sia il lasso di tempo che deve trascorrere da un controllo all’altro. Ovvio che la manutenzione dev’essere eseguita a regola d’arte; affidarsi ad un professionista è sia una giusta scelta logica, ma anche un obbligo posto dalla legge.

Libretto di impianto e controllo di efficienza energetica

Il libretto dell’impianto è obbligatorio, esso rappresenta una carta d’identità del sistema. Indica la tipologia, le caratteristiche, il tipo di combustibile adoperatore, l’indicazione dell’installatore, la manutenzione e gli interventi eseguiti. Viene aggiornato ogni volta che il sistema è sottoposto ad una verifica. I controlli di efficienza energetica si eseguono durante gli interventi e manutenzione di impianti con potenza termica nominale maggiore o uguale ai 10 KW o climatizzatori estivi con potenza nominale maggiore o uguale a 12 KW. Serve a verificare la regolazione della temperatura, la funzionalità del sistema ed il controllo del sottosistema di generazione.

 

Hai bisogno di un impianto termoidraulico per la tua casa o la tua attività commerciale?

Sguazza Impianti, da anni si occupa di sistemi di condizionamento, riscaldamento, energie rinnovabili e idrosanitari chiama subito per avere informazioni sui nostri servizi.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedin
Facebooktwittergoogle_pluslinkedin

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *